scroll_to_top.svg

Protocollo Celebrazioni Messe

E’ stato siglato in giornata l’accordo tra Cei e Governo il protocollo per la riapertura dei luoghi di culto e la celebrazione della Santa Messa a partire dal 18 maggio.

Il Protocollo sottoscritto permetterà la ripresa delle celebrazioni nel rispetto delle seguenti misure e regole anti-contagio per la gestione e contenimento epidemiologico da SARS CoV-2:

  • Accesso in modo ordinato, con distanziamento minimo di 1,5 m tra le persone e tale da evitare ogni assembramento;
  • Individuazione della capienza massima dei locali tale da garantire le distanze minime di sicurezza con accesso regolato e contingentato da volontari e/o collaboratori dotati dei dispositivi di protezione;
  • Obbligo dell’utilizzo di mascherine e rispetto all’interno dei luoghi delle distanze minime di sicurezza da parte dei fedeli;
  • Si ricorda che non è possibile accedere ai luoghi di culto con sintomi influenzali o respiratori, con temperatura pari o superiore a 37,5°C o contatto con persone positive nei giorni precedenti;
  • Igienizzazione regolare dei luoghi di culto e degli oggetti utilizzati al termine di ogni celebrazione;
  • Omissione dello scambio del segno della pace e distribuzione della Comunione da parte dei celebranti con l’utilizzo di dispositivi di protezione e previa igiene delle mani;
  • Offerte raccolte tramite opportuni contenitori collocati agli ingressi o in altri luoghi idonei;
  • Adeguata comunicazione dei contenuti del protocollo secondo le modalità che assicurano la migliore diffusione e affissione all’ingresso dei luoghi di culto di un manifesto con le seguenti indicazioni minime:
    • Numero massimo di partecipanti consentiti
    • Divieto di ingresso per chi presenta sintomi o precedente contatto con persone positive
    • Obbligo del mantenimento della distanza minima di sicurezza
    • Obbligo dell’uso della mascherina e delle regole di igiene delle mani

SCARICA Allegato Protocollo Celebrazioni

richiedi

informazioni

Accetto la Privacy Policy